14 zone di produzione, ognuna unica e diversa nel suo genere, danno il nome ai vini che ne derivano e donano al vino quelle caratteristiche che solo il suolo, il tempo e il sole possono regalare.

Il terreno adatto
Una storia geologica alquanto movimentata fa sì che l'Alto Adige concentri su una superficie contenuta un’enorme varietà di suoli. Questo spiega anche le molteplici varietà di vino prodotte dalla Cantina Nals Margreid. Ogni vitigno può esprimere il meglio di sé nel terreno più adatto: conoidi alluvionali calcarei, suoli porfirici e morenici, roccia primitiva di marmo, gneiss e mica. 
Clima
I territori di coltivazione della Cantina Nals Margreid si trovano in 14 zone distribuite da Nalles a Magrè. Per quanto il microclima e il suolo possano essere diversi fra le singole zone, tutte loro hanno comunque una caratteristica in comune: si trovano infatti tutte ad altitudini comprese fra 200 e 900 metri, protette dall’arco alpino a nord e favorite dagli influssi mediterranei a sud. La natura permette a queste zone di godere di 300 giorni di  sole l’anno con forti sbalzi termici tra la notte e il giorno. 
Italien / Italia / Italy Söll Entiklar Margreid Penon Levad Lafot Punggl Mazzon St. Magdalena Gries Pitzon Sirmian Mantele Gennen
Penon
Sui versanti sopra Magrè si estende la zona di Penon con i suoi suoli di ghiaia calcarea. La posizione ad alta quota in una zona molto calda favorisce la maturazione tardiva del Pinot Bianco e del Müller Thurgau e fa sì che le vigne producano grappoli piccoli e concentrati che determinano le caratteristiche inconfondibili dei vini. 
I vini in questa posizione
  • Pinot Bianco
  • Müller Thurgau
  • <strong>Penon</strong> Pinot Bianco
Altitudine
  • da 700 a 850 m
  • da 500 a 700 m
  • da 350 a 500 m
  • da 300 a 350 m
  • da 260 a 300 m
  • da 240 a 260 m
La direttiva europea 2009/136/CE (E-Privacy) regola l'utilizzo dei cookie, che vengono usati anche su questo sito! Acconsente continuando con la navigazione o facendo un clic su "OK". Ulteriori informazioni
OK