Quantità ridotta, qualità elevata ~ Cantina Nals Margreid

L’annata 2017 - Quantità ridotta, qualità elevata

L’annata 2017 resterà nella memoria come una delle più impegnative degli ultimi anni. A causa delle particolari condizioni metereologiche abbiamo dovuto lavorare duramente, usando tutta la nostra competenza e meticolosità.
Ma andiamo con ordine: l’inverno è stato secco e freddo. Alcune viti non sono riuscite a sopravvivere. La primavera è iniziata con temperature miti che hanno favorito il germogliamento e garantito una crescita rapida ed uniforme delle viti. La seconda metà di aprile ha registrato un gelo tardivo che ha interferito con lo sviluppo dei frutti.

L’andamento dei mesi successivi è stato molto simile al 2011 e al 2007: l’estate del 2017 è stata caratterizzata da temperature sopra la media che hanno portato ad una fioritura ed una maturazione precoce. Non sono mancati però i temporali: la grandinata del 9 e 10 agosto, che ha interessato in modo particolare alcune zone di Magrè, ci ha costretti a mettere in atto delle misure straordinarie di lavoro manuale.
La vendemmia è iniziata il 28 agosto ed è proseguita fino a metà ottobre. La quantità di uva raccolta si è ridotta del 20% a causa dei danni causati dalle avverse condizioni metereologiche. Tuttavia, grazie alla cura e all’impegno costante da parte di tutte le nostre piccole aziende familiari è stato possibile raccogliereuve sane, mature e di altissima qualità.

I vini bianchi dell’annata 2017, che riposano ancora in botte sui lieviti fini, presentano tutte le premesse per essere particolarmente fruttati, sapidi, con un’acidità bilanciata e con una buona complessità e persistenza. I vini rossi continuano il loro affinamento botti di legno grandi e piccole e dalle prime degustazioni appaiono decisamente fruttati, complessi ed eleganti. 
La direttiva europea 2009/136/CE (E-Privacy) regola l'utilizzo dei cookie, che vengono usati anche su questo sito! Acconsente continuando con la navigazione o facendo un clic su "OK". Ulteriori informazioni
OK